Amore mio,
è con immenso dolore e struggenti lacrime
che mi accingo a scriverti queste parole;
insieme a te ho trascorso i migliori anni della mia vita
quelli della fierezza, dei sogni e delle speranze,
sei stata la linfa vitale di ogni mio entusiasmo
e l’impeto passionale che ha mosso ogni mio gesto.
Grazie a te sono cresciuto e diventato la persona che sono adesso;
a ben vedere, è come se tu stessa mi avessi messo al mondo,
mi avessi svezzato, cullato, educato e fatto diventare un uomo.
Ricordo la forza dirompente delle tue parole
la bellezza prorompente della tua figura,
l’abilità con cui sapevi piegarmi alle tue voglie.
Ricordo il mio desiderio famelico di te,
di entrare in te, di credere alle tue parole,
di gonfiarmi delle tue illusorie promesse.
Ricordo quando, seppur palese la tua vera natura, io non riuscivo vedere,
perché l’amore era tale da non necessitare degli occhi.
Sempre sfuggente tra i tuoi mille volti,
eri tanto camaleontica, versatile ed eclettica
da saper rendere affascinante persino la menzogna.
Ebbene, amore mio, quale che sia il tuo vero nome,
benessere o consumismo, capitalismo o neoliberismo,
in nome della mia giovinezza immolata
e di quella di un’intera generazione violentata,
ti presento la mia istanza di divorzio.
Non ti amo più, amore.

Direzione strategica strip in midi side:
giotto (decostruzione)
maks (depistaggio)
akrid (destabilizzazione)
amon (sabotaggio)

Etichetta discografica:
New Model Label (www.newmodellabel.com)

Link:
http://www.stripinmidiside.com

http://www.facebook.com/stripinmidiside
http://www.myspace.com/stripinmidiside
http://www.youtube.com/stripinmidiside
http://soundcloud.com/stripinmidiside